bossi

A come Alfano
Anche se l’ha proposto Alfano, il decreto legge per compensare i crediti delle imprese verso lo Stato con le tasse da pagare non mi pare male.

 

B come Bossi
Bossi dopo le dimissioni ha dichiarato che si ricandiderà come segretario della Lega.
Chissà come gli girano i marroni a Maroni…

 

C come capitali all’estero
Monti si è deciso, pare, ad intavolare trattative con la Svizzera per recuperare qualcosa dei capitali evasi depositati nelle banche svizzere.
Voglio la mia parte dei soldi che recuperano.

 

C come Cicchitto
L’onorevole Cicchitto scopre l’acqua calda dichiarando: “Per quanto riguarda i tagli, oggi c’è una incazzatura mortale da parte della gente che si vede tagliare le voci più varie oppure aumentare le tasse”.
Ma poi contribuisce pure lui alle nostre incazzature andando allo stadio con l’auto blu che paghiamo noi.
Ma poi chi cazzo gliel’ha data l’auto blu a Cicchitto e perché non gliela levano?

 

C come colletta
Si presenta all’ufficio postale di Porto Empedocle (Agrigento) e annuncia di volere compiere una rapina.
Ma l’uomo, un disoccupato di 51 anni, non fa paura a nessuno e le persone in quel momento presenti alle Poste lo calmano e fanno una colletta per lui.

 

D come diavolo

Voi, porcelloni che temevate che collegandovi ai siti porno potesse cadere sui vostri PC una maledizione dall’alto che li bloccasse, state tranquilli. I dati dell’ultimo rapporto Symantec sulla sicurezza di Internet dicono che Roma è la seconda al mondo (dopo Taipei) per numero di computers infetti. Ogni giorno partono 42 miliardi di mail spam. 

E, udite udite, il web “sacro” (cioè i siti religiosi/ideologici) è colpito quasi cinque volte di più delle pagine pornografiche.

La maledizione c’è, ma è di Satana.

 

D come disgusto
C’è un prefetto di Milano che si chiama Gian Valerio Lombardi e c’è una “olgettina” che si chiama Marysthell Garcia Polanco, Marysthell, incasinata in una tempesta giudiziaria (il suo convivente è stato arrestato per droga a bordo dell’auto che Nicole Minetti aveva prestato a Marysthell), ha deciso che deve ottenere la cittadinanza italiana. Il prefetto, allertato da Berlusconi, si attiva subito garantendo una corsia preferenziale alla sua pratica e nel frattempo le fa ottenere un permesso per parcheggiare la macchina dentro la prefettura. “E mi saluti tanto il Presidente…”

 

G come G8 alla Maddalena
Con il G8 mancato della Maddalena ci hanno mangiato cani e porci – i soliti cani e i soliti porci – con gli appalti assegnati agli amichetti di Bertolaso con la scusa della procedura d’urgenza.
Un esempio su tutti: per trasportare rifiuti inerti sono stai pagati 156 euro la tonnellata, mentre il prezzo di mercato si attesta sui 6 euro.
Non sarebbe l’ora che i cani e i porci cominciassero a restituire il maltolto, magari con gli interessi?

 

G come gaffe
Su Repubblica del 4 maggio una foto con didascalia.
Chen Guangcheng ha rivisto la sua famiglia in un ospedale di Pechino.
Come rivisto? È cieco!
Magari “ha incontrato” andava meglio.

 

G come gay
Fare coming out nel calcio potrebbe rappresentare un problema.
Ne è convinto il capitano dell’Udinese, Totò Di Natale.
Il numero 10 bianconero replica al ct della Nazionale che, nella prefazione del libro di Alessandro Cecchi Paone “Il campione innamorato”, aveva invitato i calciatori gay ad uscire dall’ombra.
“Infrangere il tabù dell’omosessualità nel mondo del calcio è un’impresa difficile, direi quasi impossibile.” – confessa Di Natale in un’intervista al settimanale Chi – “Mi chiedo: come potrebbero reagire i tifosi?”
Ma perché a nessuno frega niente se il suo ginecologo o il suo idraulico sono gay e invece è un problema se lo è il centravanti della squadra per cui tifa?

 

G come Grillo
L’ennesima minchiata di Beppe Grillo, stavolta sulla mafia, è una minchiata così grossa che mi rifiuto di commentarla.
La vita è breve e non la possiamo sprecare commentando tutte le minchiate che dice Grillo.

 

I come igloo
A Roma, residenti del centro storico sul piede di guerra per degli igloo installati al Circo Massimo. “Apprendiamo che il maxi-igloo con dépendance installato in pieno Circo Massimo è collegato alle celebrazioni per i 150 anni delle Poste Italiane e verrà utilizzato per mostre e proiezioni.”
Ma perché si lamentano? È normale installare degli igloo al Circo Massimo.
Dove dovevano metterli, al Polo Nord?
Là ne hanno già tanti…

 

I come Italo
Un nuovo treno di lusso sulla tratta Napoli-Milano.
E qualche treno decente per la periferia dell’impero mai?
Non solo siamo meridionali, ma non rientriamo manco nel target dei consumatori appetibili.

 

L come Lady Gaga
Offerti 38 mila euro in Giappone per una tazza di the con l’impronta delle labbra di Lady Gaga.
Che schifo e che mancanza di igiene.

 

L come laurea
Trovato il diploma di laurea del Trota.
È di una università privata albanese. È una laurea triennale, ma è stata conseguita solo un anno dopo che il Trota aveva preso finalmente il diploma al quarto tentativo a 21 anni.
Ha dato 29 esami in un anno, quindi. E in lingua albanese.
Miracoli della Lega.
Molto divertente.

 

N come ninfomane
La “ninfomane seriale” di Monaco di Baviera colpisce ancora: a metà aprile era rimbalzata da un sito all’altro la notizia della donna tedesca che aveva costretto un deejay del capoluogo bavarese ad una massacrante maratona sessuale. L’uomo aveva chiamato la polizia e si era rifugiato sul balcone.
Ora, la donna ha fatto un’altra vittima: un giovane africano.
La signora ha teso la sua trappola su un autobus di linea, con qualche frase di circostanza e dei sorrisi ammiccanti. Poi, una volta agganciata l’ignara preda, ha invitato il giovane a salire a casa sua. Un grave errore. Infatti, qui per il ragazzo non c’è più stato scampo: la donna lo ha costretto a una specie di martirio. La stacanovista del sesso non gli ha dato tregua per 36 lunghe ore, gli ha chiesto prestazioni di continuo trasformando il poveretto in una sorta di schiavo sessuale. Lo ha chiuso in appartamento, ha nascosto tutti i telefoni. Per un giorno e mezzo.

 

P come politici
A Fermignano, in provincia di Pesaro e Urbino, un ristorante, la locanda La Brace, ha esposto un cartello in cui non si vieta ma si “consiglia” a “tutti i rappresentanti di partiti politici, a ogni livello, di qualsiasi incarico” di non entrare e di “evitare la frequentazione” .
Possiamo capirlo, alcune facce dei nostri politici guasterebbero a chiunque il piacere di mangiare.

 

R come Romiti
Romiti dice alla trasmissione di Fazio che Montezemolo è bugiardo come Berlusconi e che sarebbe una sciagura se Montezemolo governasse il nostro paese.
I due capitalisti evidentemente si amano alla follia.

 

T come Trapani
A Trapani, spettacolo in una scuola dedicato al sindaco uscente Fazio che si ricandida anche questa volta. Per incensarlo si son pure rifatti alla Genesi: “I cittadini dissero sia Fazio e Fazio fu.”
Poveri bambini.

 

V come variante di valico
Stanno costruendo una galleria per una variante di valico dell’Autostrada del Sole vicino Bologna. I lavori della galleria stanno facendo letteralmente crollare un paesino chiamato Ripoli. Ma non solo. Una perizia sostiene che la galleria nel corso del tempo subirà deformazioni e non sarà più praticabile perché costruita su un terreno franoso.
I lavori proseguono.

 

V come video
Il sostituto procuratore di Perugia Giuliano Mignini e il pubblico ministero Manuela Comodi del processo per l’omicidio di Meredith Kercher si trovano al centro di un’indagine della Corte dei conti dell’Umbria.
Sotto la lente d’ingrandimento della procura contabile c’è una fattura da 182 mila euro. Si tratta di una consulenza richiesta, nel corso del processo di primo grado, dai due magistrati perugini a una società specializzata nella video-grafica (la Nventa Id srl). Il risultato è stato un’animazione in 4D della dinamica del delitto, costruita in base alle tesi dell’accusa.
Il filmato fu proiettato in aula durante la requisitoria della procura.
Evidentemente pensavano di essere a “Porta a Porta”, dove del resto hanno tenuto più udienze che al processo vero.
Quanto danno ha fatto Bruno Vespa in questi anni!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Si ringrazia per l’editing Benedetta Volontè.

 

Latest posts by Giovanni Merenda (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.