image

B come Brunetta
Dario Fo si sbaglia, il vero problema di Brunetta non è l’altezza, è la stronzaggine.

 

 

C come Costituente

Berlusconi a capo della Costituente… Berlusconi senatore a vita… Berlusconi capo dello Stato… Berlusconi nuovo Spirito Santo…
Oddio mi sento male!

 

 

C come Crudelia De Mon

Sottosegretario alle Pari opportunità Michaela Biancofiore distintasi spesso per le sue dichiarazioni omofobe.
Anna Paola Concia, membro della Direzione Nazionale del Partito Democratico ed ex parlamentare ha commentato: “Dopo aver appreso la notizia, mi sono immediatamente sentita un piccolo dalmata. La sua nomina mi ha fatto infatti pensare a Crudelia De Mon messa come guardiana dell’allevamento dei cuccioli di dalmata”.

 

 

D come delitto
Naturalmente non si dovrebbe scherzare su un delitto… ma il titolo di un articolo comparso sulla edizione online della Stampa il 7 aprile è troppo bello:
Un corpo immerso in una pizza di sangue.

 

 

D come diploma
Fred Butler è finalmente riuscito a ottenere il tanto agognato diploma di maturità a cui aveva dovuto rinunciare quando aveva dovuto lasciare la scuola per aiutare a mantenere la famiglia.
Una costanza da record, dato che Fred ha oggi 106 anni. L’uomo era sempre rimasto dispiaciuto di non aver potuto completare gli studi, ma questo non lo ha comunque fermato nella vita, durante la quale ha fatto in tempo a combattere nella seconda guerra mondiale, lavorare nel dipartimento idrico della sua città nel Massachusetts, portare avanti per 65 anni il matrimonio e crescere 5 figli.

 

 

F come Fatto Quotidiano
“Un titolo come quello del Fatto Quotidiano, ‘Napolitano nomina il nipote di Gianni Letta’, è un titolo totalmente insensato, non è un titolo coraggioso. Non riconoscere che sia una figura di spicco del Pd e scrivere che la sua unica caratteristica è essere nipote di Gianni Letta è una scemenza”. Così Pierluigi Battista contesta la prima pagina del Fatto Quotidiano durante il Tg3 Linea Notte (Rai3).
Non amiamo Letta, ma siamo d’accordo.

 

 

G come grillino
Il Pdl dopo la sparatoria davanti al Quirinale se l’è presa con i grillini. E questo non è giusto. E Berlusconi ha tirato in ballo l’estrema sinistra, che sarebbe poi come dare la colpa all’Araba Fenice.
Ma a caldo: “Il vero problema non è che qualcuno vada davanti a Palazzo Chigi e spari durante il giuramento del governo. Il vero problema è che in questo momento, ne sono assolutamente certo, ci sono alcuni milioni di italiani che pensano ‘peccato che non abbia fatto secco almeno un ministro'”. È il messaggio postato su Facebook da Vittorio Bertola, consigliere comunale di Torino del Movimento 5 Stelle.
Sicuramente un cretino, ce ne sono in tutti i partiti.

 

 

L come Letta e il Pdl
Va bene che ci dovete convivere ex compagni del Pd, ma evitate almeno i baci con la lingua. E assicuratevi che usino il preservativo.

 

 

L come lobby
Un bambino americano di 5 anni ha ucciso la sorellina di 2 anni con un fucile calibro 22 progettato specificatamente per bambini che gli era stato regalato lo scorso anno e con cui sparava abitualmente.
Io a quelli della lobby per le armi gli sparerei.

 

 

M come Mastrangeli
Grillo ha fatto votare in rete i felici pochi grillini che hanno questo diritto per decidere se espellere Mastrangeli, reo di essere andato dalla D’Urso. E magari di essere pure un masochista visto che è andato dalla D’Urso.
Ma come mai non ha fatto votare quando si trattava di decidere all’inizio legislatura se accordarsi con il Pd?
Era una questione meno importante?

 

 

M come Milazzo
Esalazioni e un’inquietante fumata nera dalla raffineria di Milazzo.
A darne notizia è l’Adasc, l’Associazione per la difesa dell’ambiente e della salute dei cittadini. Il presidente Giuseppe Maimone in una nota dice di aver chiesto conto di quanto avvenuto ai vertici dell’industria, ma di non aver ottenuto spiegazioni.
Perché il Sud è sempre costretto a scegliere tra salute e lavoro?

 

 

N come Napoli
Al porto di Napoli hanno taroccato le indicazioni stradali per sospingere i turisti verso il quartiere dove sono numerosi gli scippi.

 

 

P come Presley
Koby Barhad, diplomato al Royal College of Art, sta creando dei topi di laboratorio modificati geneticamente, nei quali è stato introdotto il DNA di Elvis Presley.
Tutti i topi cantano Love me tender.

 

 

R come romena
È stremata, è arrivata in ospedale dopo un lungo viaggio da una città del Sud. Era andata in Italia in vacanza con il compagno che dopo qualche giorno è scomparso. Ha solo qualche euro e un biglietto scritto dall’ex: “Torna in Romania da sola”.
La giovane prende il treno, a Termini si sente male: inizia la corsa in ospedale dopo aver chiesto aiuto a un tassista.

È la storia di una romena di 20 anni che partorisce in un ospedale di Roma. È disperata, non ha soldi e non ha lavoro e teme le portino via il bambino.
Letizia Pietrangeli, 48 anni, un’impiegata romana che l’ha conosciuta al pronto soccorso, decide di farla vivere a casa sua insieme al bambino.
Una studentessa sarda decide di accollarsi la retta per la mensa scolastica di un bambino, la cui famiglia non riusciva a pagare, nella ricca Lombardia.
Forse abbiamo ancora qualche speranza.

 

 

S come saggio
Napolitano nominando i 10 saggi non ha inventato nulla. Ci aveva già pensato Cosa Nostra un anno e mezzo fa. Quel “saggio”, nominato dai mafiosi, si chiama Antonino Sciortino, ha 51 anni, ufficialmente è un allevatore di Camporeale. Era tornato in libertà nel 2011, dopo 12 anni trascorsi al carcere duro senza mai rispondere ad una sola domanda dei magistrati.
E per prima cosa appena nominato ha tagliato il contributo alla famiglie dei mafiosi in carcere. Anche la mafia risente della crisi.
I carabinieri l’hanno incastrato con le intercettazioni.

 

 

S come Salerno
Problemi a Salerno per un caso di omonimia nella toponomastica.
Il caso, assai imbarazzante per il sindaco democratico Vincenzo de Luca, scoppia a metà aprile, quando un comune cittadino si accorge che, nel quartiere Pastena, tra via Gandhi e via San Leonardo, una strada è intitolata a Sabato Visco, illustre nutrizionista e, soprattutto, tra i 10 scienziati firmatari del “Manifesto della razza”, pubblicato il 14 luglio 1938.
Ma in realtà la via era intitolata a Sabato Visco economista, padre del più noto ex ministro Vincenzo Visco, anche lui economista.

 

 

V come Valderice
Maltrattamenti sotto il tetto coniugale, ma stavolta la vittima è il marito picchiato e vessato dalla moglie. È accaduto a Valderice, piccolo comune in provincia di Trapani, dove i carabinieri hanno notificato alla consorte trentenne un provvedimento di allontanamento dal nucleo familiare. La donna per 5 anni avrebbe usato violenza nei confronti del coniuge, un manovale, arrivando a colpirlo con un mattarello da cucina e con un bastone. Lo avrebbe anche costretto a dormire in auto e gli avrebbe sottratto tutto il denaro che guadagnava con il suo lavoro.
L’uomo, anch’egli trentenne, ha subito per anni finchè poi non ha trovato il coraggio di denunciare la moglie.

 

 

Z come Zaia
Ragazza stuprata da Ghanese, Zaia : “Ora il ministro Kyenge visiti la vittima”.
Il governatore del Veneto tira in ballo la neo responsabile dell’Integrazione dopo l’arresto di due extracomunitari.
Veramente un perfetto idiota, ciò.

 

 


Si ringrazia per l’editing Benedetta Volonté.

Latest posts by Giovanni Merenda (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.