Apocalypse not now

Ago 27, 2012
“Fa un caldo apocalittico”. Sdraiati sul selciato della piazza, all’ombra dei tigli, i gatti di Piazza delle Erbe cercano di sopravvivere all’afa di agosto, che qualche buontempone ha ...

Storia di Igwald (parte VIII)

Ago 26, 2012
      Mi sto sforzando dall’inizio del nuovo anno di lasciare alle spalle il carico di ricordi dolorosi che hanno segnato gli ultimi due mesi, ma è un’impresa non facile. Passo sempre più...

La trasformazione

Ago 20, 2012
Io detesto le trasformazioni. Ricordo quando avevo undici anni e la mia amica del cuore mi spiegò il ciclo mestruale; io la guardai disgustata e un po’ risentita. Cosa vuol dire per una settima...

Storia di Igwald (parte VII)

Ago 19, 2012
    Sono sconvolto. Mark, il mio amico Mark è morto. E il peggio è che forse non saprò mai chi è stato e cosa è successo esattamente sabato scorso, da quando lui ha riaccompagnato a casa la...

Notte di San Lorenzo

Ago 13, 2012
La notte di San Lorenzo me la volevo godere, la pioggia di stelle cadenti capita una volta l’anno e ci tengo a non perderla, così mi sono scelta un bel posticino, l’ansa in cui il fiume ...

Storia di Igwald (parte VI)

Ago 12, 2012
    Si avvicina la data dell’esame e non posso nascondere di essere alquanto preoccupato. Questa volta non posso e non devo fallire, non credo che lo sopporterei, ora che le cose si stanno muo...

Suite

Ago 6, 2012
– racconto e illustrazioni di Mauro Cristofani –   La ragazza scende dal bianco lettino si riveste, tutto bianco intorno a lei i muri il mobìlio il camice del dottore, il suo abito s...

Storia di Igwald (parte V)

Ago 5, 2012
      Stasera ho fatto una “pazzia”. Quando domani Elke tornerà le mostrerò gli anelli che ho comprato per noi due. Sono delle fedi nuziali con i soli nostri nomi incisi, non potendo ovvi...

La fuga

Lug 30, 2012
Antefatto: http://lettermagazine.it/2012/ink-killer/she-devil/ A questo punto non avevo scelta, dovevo scappare nascondermi emigrare cambiare pianeta galassia e pure universo, se possibile. Avevo solo...

Storia di Igwald (parte IV)

Lug 29, 2012
    È di sera che mi sento più depresso e sconsolato. Sono solo, proprio solo da quando Elke è partita. È passato appena un giorno e già sto facendo il conto di quante ore mi separano da le...

La ragazza in bicicletta

Lug 23, 2012
Tutte le notti rientra all’alba. Non va bene, per una ragazza così giovane, passare la notte in giro in bicicletta. Ritorna poco prima che faccia giorno, riporta la bici dal custode, nasconde i...

Storia di Igwald (parte III)

Lug 22, 2012
   Il diario   È la prima volta che mi accingo a riempire di colore le pagine di un diario e per quel che ne so è anche l’ultima. Sento che questo è un anno decisivo per la mia esistenza p...

Cercasi scossa

Lug 22, 2012
  Padre Nostro che sei nei cieli…   Cominciava così, no? Solo che a me finiva in modo diverso: …e non ci indurre in tentazione ma liberaci dal male. Non è diverso? Sì che lo era: volevo s...

Il gatto del cimitero

Lug 16, 2012
Quel giorno che ho sentito bussare al coperchio della bara ero morta da poco e non ho risposto subito: la sicurezza è di grande importanza per noi defunti. Dentro la bara non si corrono rischi, nessu...

Storia di Igwald (parte II)

Lug 15, 2012
   Note personali del dott. Hodler   <<Invertire la proporzione era da tempo il segreto proposito di Igwald; fare in modo che quel 10 per cento di sublime felicità con Elke si allargasse...

La locomotiva

Lug 9, 2012
Non dimenticherò mai il 21 dicembre 2012. Era un venerdì, era il mio compleanno e volevo farmi un regalo per festeggiare la fine di quello che credevo l’anno più brutto della mia vita. Beato ...

La vendetta della gatta Marforia

Lug 9, 2012
– racconto e illustrazioni di Mauro Cristofani –   Di quella storia non si volle parlar più in casa mia ma una voce che ho dentro me la racconta giorno e notte solo io posso sentirla...

Storia di Igwald

Lug 8, 2012
  Favole per Elke di Daniel I. Mayerling   Quando Elke avrà difficoltà a dormire mi alzerò e le racconterò la semplice favoletta del vecchio palazzo di città che anelava al mare, stretto fr...

Le pupille degli occhi di don Tano Brigante

Lug 2, 2012
“Luigino Spaventa a scuola ha fatto solo due anni di ragioniere, ma lo chiamano tutti il Professore e davvero, dottore, hanno sicuramente ragione a chiamarlo così. Con i conti, con… come si dic...

Ma hai sognato pesante?

Lug 2, 2012
Da quando sono entrata nell’allegro mondo del lavoro, alzarsi la mattina è diventato una tragedia di proporzioni bibliche. Ricordo che ai tempi della scuola non era così; alle sette balzavo fu...

La volta che ho vinto la guerra

Giu 11, 2012
Sono venticinque anni che prendo appunti. Ho cominciato con un modesto blocco a quadretti grandi, quelli che si compravano in cartoleria per cento lire, poi sono passata alle agende Moleskine e ai qua...

Il dottor Brook

Giu 10, 2012
  Tutti al laboratorio sapevano dell’oscuro legame che teneva uniti Moluk e Ashanteen. Solo una persona ne era infastidita. Era forse per questo che il dottor Brook li aveva scelti per il s...

Ma il Due Giugno, che festa è?

Giu 2, 2012
La fragranza dei fiori di acacia mi scuote dal torpore del primo pomeriggio. Gli ospiti della struttura sanno che porta male disturbarmi quando medito, ci si rimedia come minimo una sventagliata di be...

Digger

Mag 27, 2012
    Era noto come Digger-bye, ma il suo vero nome era Al Digger, o più semplicemente Digger.  Nessun altro nome sarebbe mai stato più appropriato, considerato il suo generoso contributo alla ...

Tressette col morto

Mag 21, 2012
Quando l’orologio della torre suona la mezzanotte, i tetri corridoi e le lugubri sale del Palazzo dei Veleni sono vuote e silenziose e nessun umano, o presunto tale, inquina con la sua fetida pr...

La fortuna dello specchio rotto

Mag 14, 2012
Ero circondata dagli specchi difettosi. Non parliamo dei cabinotti di prova dei negozi, quelli fanno passare la voglia di shopping qualunque cosa ti metti, anche vestita di nero sembravo il Gabibbo, m...

Yric sotto il fico

Mag 14, 2012
– racconto e illustrazioni di Mauro Cristofani –  A Yric piace menarselo sotto il fico dietro casa sua nelle prime ore del giorno, la lacrima dolce e melmosa che emette il frutto maturo ...

Una scintilla nel buio

Apr 30, 2012
Sono due giorni buoni che tengo sotto tiro il palazzo di fronte. Ho quasi finito l’acqua e anche il cibo ma non ho più bisogno di mangiare, le anfetamine non fanno sentire la fame. Armi, munizi...