L'In-piccante  

 

Dedicata a Giancarlo Gasparotto (alias Jack Pepper) per il suo tentativo – nell’ambito della 3ª edizione della Festa ArgenPic – di entrare nel Guinness World Records ufficiale, battendo il primato (121,90 grammi in 2 minuti) detenuto dallo statunitense Kevin “L.A. Beast” Strahle con la varietà di peperoncino Bhut Jolokia, una tra le più piccanti esistenti.

Nativo di Isernia, ma residente in provincia di Monza, già Campione Italiano dei Mangiatori di Peperoncino, Gasparotto ha tentato la storica impresa il 19 agosto 2017 a Tarquinia Lido.

 

L’In-piccante

 

Sì piccante mi fu quest’ermo colle,
e questa pianta, che da tanta parte
dell’ultimo orizzonte il guardo esclude.Bhut Jolokia
Ma sedendo e gustando, interminati
grammi di quella, e sovrumani
silenzi, e bruciantissima quiete
io nel pensier mi fingo; ove per poco
la gol non si spaura. E come il vento
odo stormir tra queste piante, io quello
infinito brucior a questa voce
vo comparando: e mi sovvien il rogo eterno,
e le morte stagioni, e la presente
e viva, e il brucior di lei. Così tra questa
varietà s’annega il palato mio:
ma il naufragar m’è dolce in questo mare.

(Gamy Moore)

 vittoria

E ancora più dolce per noi ragguagliarvi sulla sua vittoria.
Con 130,40 grammi, Giancarlo Gasparotto supera il record precedente.

Hip hip urrà!

Il video dell’impresa sulla sua pagina Facebook, digitando:
Jack pepper giancarlo gasparotto

 

In attesa del verdetto ufficiale da parte degli Organi preposti, il nostro più caloroso “In bocca al lupo!”, che per l’occasione ha senso “tingere” di rosso 😉

 

Si ringrazia:

Giulio Carra

Ufficio Stampa “Festa del Peperoncino ArgenPic”

 

PS
Siamo certi che il sommo Leopardi avrebbe gradito l’impresa, meno forse la poesia, ma certamente la pasta 😉

pasta al diavolicchio

 

Gamy Moore
Follow me

Gamy Moore

Gamy Moore, ovvero Paoletta, Piumetta, e chi più ne ha più ne metta... Croce e delizia della rete.
Sceneggiatrice, scrittrice, poetessa in rima.
E il mondo viveva meglio prima.
Gamy Moore
Follow me

Latest posts by Gamy Moore (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.