duecode

 

Una domenica sera sonnecchiante e sbiadita, un questionario giunto tra capo e collo…

Il risultato: AUTOR NON PORTA PENA (e penna).

Ma se anche fosse, delle mie nefandezze non pago il fio… 

 

 

1- Sei stato chiamato/a così perché qualcun altro si chiamava con questo nome?

Mia madre voleva disperatamente un maschio, dopo 3 bambine, sperava in cuor suo in un “Paolo”.

Le ho dato fregature fin dall’origine…

 

 

2- Quando è stata l’ultima volta che hai pianto?

Recentemente, peggio di un temporale…

 

 

3- Ti piace la tua calligrafia?

No, ogni volta non mi pare più la mia. Infatti da un po’ scrivo solo al pc.

 

 

4- Qual è il tuo pasto preferito a base di carne?

Meglio non dirlo, troppo hot per FB.

 

 

5- Hai figli?

Uno, anzi una, con la coda.

 

 

6- Se tu fossi un’altra persona, saresti amico di te stesso?

Sì, senza diventare altro però, sai mai…

 

 

7- Sei una persona ironica?

Così si dice…

Malelingue?

 

 

8- Hai ancora le tue tonsille?

Quelle sì, credo, se qualcuno non me le ha rubate mentre dormivo… O ‘prese in prestito’…

Può capitare sa?

 

  

9- Faresti bungee jumping?

No, non ho la vocazione al martirio di Willy Coyote, penso sempre che Beep Beep tagli la corda (elastica). coyote spiaccicato

 

 

10- Qual è il tuo cereale preferito?

Riso (in tutti i sensi).

 

  

11- Ti sleghi le scarpe prima di toglierle?

Quando mi ricordo e/o non devo andare in bagno di corsa. In quel caso scarpe mie non vi conosco…

 

  

12- Il tuo gelato preferito?

Amo tutti i gusti, quindi un MAXIMAXXXXXXI gelato multicolor.

 

 

13- Qual è la prima cosa che noti nelle altre persone?

Occhi e capelli, per quello che si può dire…

 

 

14- Rosso o rosa?

Absolutely RED.

Però Pantera Rosa.

pantera rosa 

15- Cos’è che ti piace meno di te?

Ci fosse una cosa che mi piace semmai…

 

 

16- Cosa ti manca di più?

Mio figlio con la coda.

 

 

17- Cosa ti manca di più ora?

Mio figlio con la coda.

 

 

18- Vorresti che tutti compilassero questa lista?

No, solo gli alieni e gli zombi. Insomma i miei amici.

 

  

felix19- Di che colore hai scarpe e pantaloni in questo momento?

Pantofole di due colori, pantaloni a sigaretta grigio scuro.

Lo so, non sono trendy. 

Forse… 

 

 

20- Che musica stai ascoltando?

Quella che proviene dall’ipad di mio marito, che in realtà non è musica, ma l’audio di una webserie.

 

 

21- Se fossi un pastello, che colore saresti?

Verde acido, i colori pastello li ho già in volto (sigh!).

 

 

22- Profumi preferiti?

Anais Anais (Cacharel)

 

 

23- Qual è stata l’ultima persona con la quale hai parlato al telefono?

L’addetta alla vendita dei surgelati a domicilio, mi sa. Se il telefono era quello fisso.

Altrimenti alla mia età chi se lo ricorda…

 

 

24- Ti piace la persona che ti ha spedito questa cosa?

Mucho.

 

 

25- Sport preferito da vedere?

Ragnare l’allenatore di Kickboxing attraverso l’apposita finestrella, in palestra.

Dio dovrebbero farlo santo, per quant’è stato bravo. A crearlo.

 

  

26- Colore dei tuoi capelli?

Biondo.

Gusto pulito, no quello era il Glen Grant.

 

27- Colore dei tuoi occhi?occhi verdi

Verde ‘scamarcio’.

No solo marcio…

 

 

28- Porti lenti a contatto?

Un tempo, ora non più.

 

 

29- Cibi preferiti?

Il latte coi biscotti.

Infantile, lo so. Però buono.

 

 

30- Film horror o a lieto fine?

Perché, un lieto fine non può essere horror?

Metti che uno debba uccidere un marito scocciante… Più lieto fine di così…

 

 

31- Ultimo film visto (azz al lieto fine!…)

Da un po’ tradisco le pellicole con le serie web, tanto i film non sono gelosi…

 

  

calimero32- Colore della maglia che indossi?

Nera.

 

 

33- Estate o inverno?

Inverno, non troppo freddo please.

Lo so, sono scocciante.

  

abbraccio

 
34- Abbracci o baci?

Anche quello che viene dopo, se posso scegliere…

 

  

35- Chi risponderà più probabilmente?

Gli insonni, dato l’orario, o gli scansafatiche, che possono dormire fino a tardi la mattina.

Sono tra i secondi, temo.

 

 

36- Chi risponderà meno probabilmente?

Quelli a cui cala la palpebra alle 11 e tre quarti di sera.

 

 

37- Che libro stai leggendo?

Al momento ho una pila di libri che mi manda cartelli e suppliche di lettura.

Ma non cedo, li guardo e passo… Dovranno aspettare la sistemazione di improrogabili e-book.

Anche i libri hanno vita dura. 

   

mouse
38- Cosa c’è sul tuo tappetino del mouse?

Nulla, manca il tappetino. Se l’è magnato il mouse. Dicono sia uno zombi. topo

 

 

39- Cosa hai visto in TV ieri sera?

Di sabato la TV? Ahahahah.

 

 

40- I tuoi suoni preferiti?

Dalli con le domande hot…

 

 

41- Rolling Stones o Beatles?

Both. Jagger d’annata non è male.

 

 

42- Qual è il posto più lontano da casa che hai visitato?

Quello dove mi mandano spesso quando pretendo troppo al lavoro. E nella vita.

Posto dove vanno in tanti… almeno nelle intenzioni.

 

 

43- Hai un talento speciale?sparare

A sparare cazzate sono seconda solo a Beatrice. No, terza, dopo InkKiller.

 

  

44- Dove sei nato/a?

A Gamyland.

 

 

 

 

45- Chi speri assolutamente che risponda?

Beatrice, altrimenti perché mandarmi sto papiro? 

 

 

 46- Credi nel destino?

Come no…

“Il destino è quel che è…”, recita il dottor Frankenstein. 

Però lo dice anche Igor, quello di LetterMagazine, quando ‘qualcuno’ gli fa girare i marones.

Uno/una a caso. Dura la vita, finché dura…

😉 

 

 

 

 

24 febbraio 2013

 

In cop. il duecode, Cats by PaC

Gamy Moore
Follow me

Gamy Moore

Gamy Moore, ovvero Paoletta, Piumetta, e chi più ne ha più ne metta... Croce e delizia della rete.
Sceneggiatrice, scrittrice, poetessa in rima.
E il mondo viveva meglio prima.
Gamy Moore
Follow me

Latest posts by Gamy Moore (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.