Pesce d'aprile

 

Fiocco rosa in casa, primavera del 2000.

Una bimba bellissima corona il sogno d’amore di una coppia italiana – come tante, eppure intrinsecamente diversa dalle tante. Un volto noto dello schermo e la sua compagna. Non hanno giurato unione e fedeltà ad un pastore d’anime o davanti a una fascia tricolore. Hanno semplicemente unito due destini in una casa e in una cosa, l’idea più autentica di Famiglia: stare bene insieme. Senza fronzoli, senza retorica.

Il 1° aprile un feroce mal di testa porta il caos, dolore e pianti. E una vita che non potrà esser più la stessa. Beffa vuole non si tratti di uno “scherzo” reversibile, ma una tragica realtà che alimenta ben poche speranze. È l’inizio di un calvario indescrivibile, costellato di difficoltà, sostenuto però da una fede incrollabile in se stessi. Uniti. Ed è insieme che si celebra oggi una vittoria che neanche sembrava ipotizzabile.

Cesare Bocci e Daniela Spada hanno scelto di condividere col mondo un’esperienza che sarà toccata a tanti, anche se non tutti riescono ad affrontarla col medesimo coraggio. Così ora, superata la tempesta, la vita quotidiana scorre più tranquilla, e ogni giorno registra un passo avanti sulla via di un recupero totale.

Il racconto di questa incredibile vicenda è in un libro-testimonianza uscito nell’aprile di quest’anno per la Sperling & Kupfer Editori.

Una lettura scorrevole, a due cuori e due mani; un momento privato che diviene ricordo e monito, denuncia e auspicio. Si può fare di più, si deve, evitando che accada ancora… E se proprio dovrà accadere, sia ben chiaro che se ne può uscire, e continuare a vivere. Una vita certo non semplice… in qualche modo forse migliore.

Si empatizza, ci si incavola e indigna, si sorride e si piange per quel Pesce d’aprile che potrebbe toccare a ciascuno di noi, che ha coinvolto e sconvolto le vite di tanti, senza peraltro lasciare l’amaro in bocca, poiché ciò che rimane è un sincero e sentito inno alla speranza, alla forza che alberga in ciascuno di noi.

Solo che lo si voglia credere. E con ogni strumento attuare.

 

Daniela Spada e Cesare Bocci

PESCE D’APRILE
Lo scherzo del destino che ci ha reso più forti

Sperling & Kupfer
I Edizione aprile 2016

ISBN 978-88-200-6020-6

197 pp.  
€ 17,00

https://www.facebook.com/1aprile2000

www.sperling.it

Gamy Moore
Follow me

Gamy Moore

Gamy Moore, ovvero Paoletta, Piumetta, e chi più ne ha più ne metta... Croce e delizia della rete.
Sceneggiatrice, scrittrice, poetessa in rima.
E il mondo viveva meglio prima.
Gamy Moore
Follow me

Latest posts by Gamy Moore (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.