tamara de lempicka

A cura di Claudia Crocchianti

 

La mostra “Tamara de Lempicka. La regina del moderno” è al Vittoriano a Roma. Fino al 10 luglio.

Tamara de Lempicka, l’artista più nota e amata del periodo Déco, è nelle sale del Complesso del Vittoriano fino al 10 luglio 2011.
La mostra è curata dalla storica dell’arte Gioia Mori: ottanta dipinti e circa quaranta disegni di Tamara de Lempicka, accompagnati da cinquanta fotografie d’epoca, alcune delle quali inedite, nelle quali è ritratta come una diva del cinema anni Trenta.

Sono presenti anche due film, sempre degli anni Trenta, in cui l’Artista si mette davanti alla macchina da presa e tredici dipinti di artisti polacchi, che frequentò in Francia e a Varsavia.
La curatrice Gioia Mori propone una nuova lettura delle opere della Lempicka, scaturita da ricerche inedite. Diverse opere mai esposte in Italia, tra le quali l’eccezionale prestito di cinque dipinti della collezione di Jack Nicholson, un eccezionale ritrovamento e un importante dipinto del 1923 Portrait de Madame P., finora considerato perduto.

La Lempicka anticipò atteggiamenti e comportamenti attuali, in un’esaltazione ottimistica di uno stile di vita privo d’inibizioni e fu una delle prime a comprendere l’importanza della comunicazione.

La sua particolarità consiste nel modo di rappresentare il corpo femminile, un corpo al di là dello sguardo maschile. Ma il suo animo mostra anche un intenso lato spirituale, una religiosità e un’attenzione verso le persone deboli che si esprime in opere realizzate contemporaneamente a quelle considerate più intriganti, quindi fin dai primi anni Venti. Nell’esposizione sono presenti ritratti di Santi, Madonne e suore, gente umile e vecchi, che rivelano il lato meno conosciuto della Lempicka: prima di essere una delle artiste più pagate di Parigi, fu una profuga di guerra, che durante gli anni del successo espose anche per raccogliere fondi per la Croce Rossa.

 


editing a cura di Chiara Magagnato

 

Latest posts by (Collaborazione esterna) (see all)

One thought on “La regina del moderno – Tamara de Lempicka

  1. Sono andato il mese scorso a vedere la mostra dedicata alla Lempicka.
    Bella, merita.
    Mi è piaciuto anche il video di presentazione all’inizio della mostra, molto brava l’attrice nel raccontare la vita di questa eccezionale artista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.