Mai dire Igor…

Nov 23, 2014
      Prima o poi doveva capitare d’imbattersi in questioni spinose.Prima o poi dovevano venir fuori usi, costumi, abitudini molto segrete degli Esperti.L’occhio attento della telecamera e di c...

Il gatto del cimitero

Lug 16, 2012
Quel giorno che ho sentito bussare al coperchio della bara ero morta da poco e non ho risposto subito: la sicurezza è di grande importanza per noi defunti. Dentro la bara non si corrono rischi, nessu...

Le pupille degli occhi di don Tano Brigante

Lug 2, 2012
“Luigino Spaventa a scuola ha fatto solo due anni di ragioniere, ma lo chiamano tutti il Professore e davvero, dottore, hanno sicuramente ragione a chiamarlo così. Con i conti, con… come si dic...

La volta che ho vinto la guerra

Giu 11, 2012
Sono venticinque anni che prendo appunti. Ho cominciato con un modesto blocco a quadretti grandi, quelli che si compravano in cartoleria per cento lire, poi sono passata alle agende Moleskine e ai qua...

La vendetta di Sansone

Apr 23, 2012
È una nuova giornata in Piazza delle Erbe, non piove e siamo ancora vivi, almeno per ora. Vado a letto tardi e mi alzo presto, sono in perenne debito di sonno, ma dormirò quando verrà il momento. P...

Un lungo addio

Apr 9, 2012
Io mi chiamo Dante e mia moglie si chiamava Beatrice. Non è una presa in giro, ma un amore nato come nelle canzoni degli anni Sessanta, sui banchi del liceo. Il nostro libro fu la Divina Commedia e i...

In morte del pelo

Gen 22, 2012
    Premessa   Uno degli attori coinvolti in un mio progetto ha dovuto, per esigenze di rappresentazione della Turandot (regia di Roberto De Simone), depilare interamente braccia e torace. Sei ...

Igor e la profezia “Ahia!”

Dic 25, 2011
    Caro Babbo Natale,   stavo per dire ‘adotta un orfanello’, ma a pensarci bene cadrei dalla padella nella brace…   Tutti ti scrivono infatti per vedere esauditi i più astrusi desider...

Operazione “Fine di Mondo”

Ott 10, 2011
Era arrivato l’autunno e anche in Piazza delle Erbe non faceva altro che piovere. La colonia felina che ormai ben conosciamo ammazzava il tempo dormendo sotto i banchi del mercato e giocando a c...

Il Porco di Falaride

Set 12, 2011
Il primo ottobre 1970 Beatrice varcò il cancello del Liceo Classico, a testa alta e con orgoglio. Per una ragazza delle case popolari, cresciuta in una famiglia operaia, era quasi un record; i profes...

Io lavoro al bar di un albergo a ore…

Mag 2, 2011
di Beatrice Nefertiti Magari, sarebbe meglio. In realtà lavoro da trentotto anni in un ufficio, dove ogni giorno credo di aver raggiunto l’oscuro limite dell’abiezione dell’animo um...

Le pupille degli occhi di don Tano Brigante

Mar 28, 2011
“Luigino Spaventa a scuola ha fatto solo due anni di ragioniere, ma lo chiamano tutti il Professore e davvero, dottore, hanno sicuramente ragione a chiamarlo così. Con i conti, con… come ...

Il mio bacio ti ucciderà

Set 26, 2010
     È proprio il caso di dirlo. Sembrerebbe un banale incontro di labbra, ma non lo è. Non per Irina. Lei non può abbandonarsi ai piaceri della carne come qualunque altra donna, perché un simi...

Gnocco al(la) Ramon

Lug 4, 2010
Lettere del 1 luglio 2010 Gentilissimi Lettori Prima di riprendere la consuetudine di rispondere alle numerose lettere della Posta che ci giungono in redazione, vogliamo scusarci degli inconvenienti s...