Lettere del 12 agosto 2010

 

Comunicazione a Ramon

Sicché io sarei dunque anche cannibale, è questo che vuoi insinuare brutto figlio di p…? (7 lettere, non ci si sbaglia).

Ebbene, sì, lo ammetto, in qualche caso non condanno queste pratiche alla Hannibal Lecter, soprattutto se si applicano a maiali migratori dalla facile trasferta tibetana…

Tu e il tuo maestro, sono certa, vi siete fatti delle supercanne per un mese, caro il mio moretto, e tu non sei cambiato per niente, non hai imparato niente dai tuoi errori… e alla fine sei tornato all’ovile e alle smancerie con Devid, come si conviene.

Buon sangue, dunque, non mente, o meglio il lupo perde il pelo ma non il vizio… lo dicevo io. Altro che scommessa… pagherai, tu.

 

La donzella? Cedili dunque anche a me i contatti, già che stai…

Mi pare interessante, anche se un poco magrolina da spolpare… diverso sarebbe se si prestasse ad altre pratiche… ma non solleviamo nuovi polveroni, per ora l’aspetto al varco, poi, quando l’avrò davanti agli occhi, deciderò se metterla al rogo o farla al sugo.

 

A te piace la cucina italiana, non è vero?

Vorresti essere il secondo?

 

Infine, l’unico escort o gigolò o prostituto che conosco gravita a Casal de’ Pazzi (quartiere di Roma), e talvolta (il giovedì) in Redazione, va in ferie nella lontana Asia e finirà come nei film di Dario Argento, senza essersi fatto l’Asia vera.

È alto un metro e ottanta, pesa 90 kg, è moro di occhi e di capelli, e si abbronza come Obama, andando al sole. Ma non ha un briciolo dell’essenza di Obama e men che meno caratteristiche interessanti e/o di rilievo nelle parti dove non batte il sole.

 

Se non la smetti, con i 40 cm a riposo di Mugundo Tugundo c’avrai presto a che fare nelle corna… così vedrai da vicino la Regina del Cielo e non solo nell’infinito dei miei occhi.

(DdP)

 

Risposta di Ramon a DdP

Cari lettori,

è solo una mia impressione o noto un mal celato astio tra le righe?

Mia Dama, mia carissima Dama: perché continui a nasconderti? Io non ti accuso di cannibalismo, ci mancherebbe altro… per lo meno, non credo tu sia arrivata veramente a mangiare la bionda che ti ho portato a casa quel giorno, come da te espressamente richiesto (guarda che ho ancora il bigliettino che mi hai mandato eh?).

Ora, fino a questo momento io mi sono detto: mah, non vorrà far sapere, vuole mantenere il riserbo, non ci tiene a far scoprire al mondo che lei non va in una sola direzione…

Ma ora comincia a sorgermi un dubbio, mia amata: se veramente non c’eri tu, in quella casa, e veramente non c’ero io (e di questo ne sono certo, perché in quei momenti mi stavo dilettando con Philippe), allora, a parte la bionda che io ho lì accompagnato, chi c’era in quella stanza?

Se tu non sai chi fosse la bionda, ora, tenendo conto che tu non c’eri e che io non c’ero e che di guardia c’era Leon… penso che se fai due più due il nome ti salta fuori.

 

Ciao ciao Cara. Passo a salutare la biondina prima che tu la passi al tritacarne.

 

——-

Hallo Friends,

“vengo subito al punto, scusate franchezza”, copiato da dictionary, non sono Italian native speaker, so, well, perdonate qualche mistakes.

In my life soddisfatto every possible sexual fantasy, now I am old enough to say that da mia vita avuto tutto, ma proprio tutto. Yesterday, however, I realized…

I realized that one single thing non ancora avuto, ma spero ottenere, vostro consenso.

Seguo every weekend your letters. I enjoy Posta very much, but above all mi piace vedere voi bisticciare like two lovers.

Ho proposal che spero no rifiutare: vedervi insieme in a real hot scene, sexual intercourse, that’s a video, because this is sexual fantasia più hard for me.

Sono disposto pagare 100.000 dollars each, a testa as you say in Italian.

Mia parola onore no one will have vision of the tape.

Pensate please, non mandare me subito ‘fuck off’.

Walter C. (Philadelphia)

 

Risposta di DdP

Dear Walter,

ok, non mando te ‘fuck off’, but my answer is NO, understand?

Fosse stato 1 million dollars, allora magari ci avrei pensato un attimo prima di rifiutare…

Ho avuto ben altre proposte ‘indecenti’ in vita mia, se avessi accettato sarei diventata miliardaria, altro che casa al Coppedè o con semplice vista Colosseo…

Ma poi non è una faccenda di soldi, figuriamoci…

Io e Ramon, ho capito bene? un video in cui facciamo sesso?

Ma foss’anche per scherzo, mimando…

Giammai!

 

Che ne dici, caro Walter, se invece facciamo un film dell’orrore, e io magari faccio la parte di Lecter in gonnella, do appuntamento a Ramon al parco di notte per un appuntamento galante e poi lo faccio a fettine?

Se ti garba, lo faccio anche gratis, senza controfigura e con attrezzi veri (e affilati).

Perché io adoro il cinema realista…

 

Risposta di Ramon

Caro Walter,

Come ti capisco! Guardarsi un video porno amatoriale, con al centro della scena niente meno che il grande Ramon!

E non solo: il grande Ramon che approfitta della cara Dama di Picche! Di colei che tutti bramano e nessuno ha (ricorda la Sora Pia, vero? Tutti la vonno e nessuno la piaa…).

Il grande Ramon che per 30 minuti (per 100000 Dollari mica vorrai che duri di più, scusa, ci sono delle tabelle da rispettare) trivella, esplora, sonda ogni possibile apertura della dama in questione!

 

Ah, caro Walter. Capisco che ti piacerebbe. Non sei il primo a chiederlo, ma sei il primo a chiederlo con questo particolare accento americano… questo accento un po’ così, come dire, così… Finto!

Caro Walter, o per meglio dire, caro Devid, chi credi di prendere in giro? Te l’ho già detto, se vuoi il video in questione o sganci i 500000 che ti ho chiesto oppure stai fresco!

Inutile che cerchi di approcciare la Dama! Non lo hai ancora capito che lei negherà anche l’evidenza?

A presto Devid. Ho cercato di mettere una buona parola per te all’ingresso della sauna, ma dicono che sotto i 10 cm, proprio nulla da fare.

 

——-

Riceviamo e pubblichiamo

Gentili esperti

voi che date una mano a tutti, datela pure a me, nessuno mi vuole mettere mai le mani addosso. E dire che sono proprio un bel manzone, alto e muscoloso, due chiappe rigide e scolpite, la fronte che è un’incanto.

Unico neo, me lavo poco, forse. Una volta ogni 20 giorni, che l’acqua non si può sprecare, e poi qua a casa mia una volta arriva, l’altra no, visto che non pago le bollette.

E come posso, so’ disoccupato da na vita. Stanno le fontane a Roma, è vero, e l’acqua scorre a fiumi, ma a me me piacerebbe fare il bagno nella fontana vera, quella di Trevi, per es. circondato dagli occhioni delle ragazze accaldate e sotto il flash dei paparazzi, come alla Dolce vita.

Mi contento di poco, là l’acqua non è tanta e manco il sapone posso usà, ma dico io perché ci sono le fontane con le vasche se poi non ci puoi fare il bagno, s’occupa il suolo pubblico solo per farci cascà le monetine. Che a proposito, mo’ con la crisi pure quelle so’ poche, meno degli altri anni.

L’anno scorso ne raccoglievo tante, di notte, dopo che m’ero fatto il bagno dentro, e rimediavo pure qualche foto coi turisti giapponesi, dicevo loro che ero un operatore ecologico e tenevo pulite le fontane. Loro ce stavano, se facevano ‘a foto e rimediavo pure qualche yen così nei giorni di cambio favorevole me tiravo fuori pure er pranzo.

Dov’era la domanda?

C’avete na vasca idromassaggio che ve cresce?

Vabbè, me voglio contentà, va bene pure una normale. Ma fateme trovare almeno il bagnoschiuma (delicato). Le paperelle nun me servono, e neanche il signor Ramon, però la signora me la farei, se lei permette.

Me so’ allargato troppo?

Claudietto er Calimero

 

Risposta di DdP

Caro Claudietto

la vasca idromassaggio di riserva direi che non ce l’ho, ma posso consigliarti di passare da Ramon, dispone di un box doccia capiente, in grado di alloggiare comodamente due persone.

Come lo so? Me lo ha detto lui, quando mi ha confidato di essersi portato a casa l’amministratore… no, non per farci sesso, buon per lui (l’amministratore) ma per farsi prestare gli attrezzi per sturare il water… aveva pensato di svuotare l’intestino, chissà perché, e ha preso una decina di vasetti di Activia, ma non in dieci giorni, tutti d’un fiato.

Lo scarico non ha retto, e gli ha inondato il pavimento proprio mentre Ramon usciva dalla doccia, lindo e profumato. Ha dovuto chiamare l’amministratore per farsi soccorrere, il suo water si è vendicato come in Blob e camminare a piedi nudi nella cacca, da soli, è decisamente pericoloso.

Com’è finita? A cavallo di ferragosto il condominio è stato invaso dalla puzza per giorni, e le fognature sono andate in tilt.

L’amministratore si è limitato a chiamare l’autospurgo e a distribuire mascherine a tutti i condomini, poi se n’è andato in ferie; la bolletta è stata interamente addebitata a sua signoria, che è rimasto a spalare la sua cacca da solo per un giorno intero.

 

Risposta di Ramon

Ha Ha Ha.

Ma che belle battute che racconta la Dama.

Ha Ha Ha.

Mi sto sbellicando dalle risate.

 

Ma ora per voi decido di tornare serio. Caro Claudietto, se vuoi ti presto volentieri la mia casa e la doccia, e no, non intendo approfittare di te, tranquillo, ho il nasino delicato.

Piuttosto, visto che io non ho mai avuto “rendez-vous” in doccia con l’amministratore e considerato che non ho mai parlato delle dimensioni della mia cabina doccia con nessuno, sarei curioso di sapere come fa la Dama a conoscerle… forse questo spiega anche il famoso “mistero della chiave scomparsa”, la mia chiave di casa che ti avevo lasciato per innaffiare i fiori e che tu non trovi più, Dama.

La ragnatela si sta stringendo: ti conviene parlare ora, prima di tacere per sempre!

Latest posts by La posta (see all)

7 thoughts on “A piedi nudi nel porco

  1. Grazie signora Gamy lei è sempre molto gentile e disponibile.
    Vista la sua fama di persona ligia e corretta le credo sulla parola.

    Impossibile invece credere alle fandonie di Ramon!
    E mi chiedo come fai tu bel (maschione) Juan a crederci?!

    Guarda se mi concedi un appuntamento potremmo parlarne faccia a faccia, corpo a corpo…e di certo cambieresti idea e ti renderesti conto che Ramon mente (in particolare sulle dimensioni del mio gingillo).

    Bene, ora non mi resta che attendere la prossima uscita della posta del cu (comprensiva della mia lettera).

    Io intanto non me ne starò con le mani in mano…fidatevi!

    Un bacione a Juan (quanto sei sexy!)

    Vostro Devid81

  2. Cara Gamy, guarda, ho avuto modo di parlare liberamente con Ramon (sempre guardandolo negli occhi e a distanza di sicurezza, sia chiaro) e lui è abbastanza convinto che David sia Walter. Tra l’altro, ha detto che non è l’unica simile, e sembra che nella prossima uscita ne presenterà un’altra.
    Dice di avere le prove di tutto questo: sembra che come mittente di tutte queste lettere ci fosse “Devid il Fico” seguito dallo stesso indirizzo…

  3. Lo dicevo io che mi pareva strano che dietro Walter ci fossi tu… ne arrivano però di lettere simili a quella di Walter… non hai idea…
    Roba da matti!

    Caro Devid, non te la prendere, quei due stanno con la testa in frantumi, e in redazione non fanno che bisticciare, tirandosi appresso aeroplani di carta e altri gadgets, perfino parte degli arredi.
    Hanno un cumulo di lettere cui rispondere e alcune le hanno sistemate con le puntine sulle scrivanie perché hanno assoluta precedenza.
    Le tengono bloccate per via dei ventilatori.
    E l’aria che tira è di bufera…

    Tranquillo, Ramon e DdP non hanno paura di nulla, se scrivi ti risponderanno. Sempre che non si disintegrino a vicenda.

  4. Che gran b… che sei Ramon! Ma come osi insinuare che io possa fingere di essere quel mezzo americano di Walter? Io non ho bisogno di questi mezzucci (più adatti al tuo piccolo cervello) per comunicare con te. Questa settimana avete depennato anche la mia lettera! Vergogna! Avete paura delle mie rivelazioni vero? Ma io non mi arrendo, dice bene il caro Alan…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.