test 

 

È tempo che impariate a conoscere voi stessi.

Vi proponiamo una serie di test per aiutarvi.
Cominciamo col capire se siete sentimentali.

 

A) Quante volte avete visto Casablanca?

1. Mai
2. Una volta
3. Due volte
4. Tre volte
5. 3122 volte

 

B) Il vostro partner vi lascia. Qual è la vostra reazione?

1. Controllate l’argenteria.
2. Per non piangere da soli organizzate una cenetta a lume di candela con una persona dell’altro sesso.
3. Vi fate una canna.
4. Cercate il partner per avere un chiarimento portandovi dietro una sbarra di ferro.
5. Cambiate casa per non farvi trovare nel caso che il vostro partner ci ripensasse.

 

C) Rivedete dopo tanti anni il vostro primo amore. Che cosa dite?

1. Fate finta di non conoscerlo.
2. Non ti ho mai dimenticato.
3. Scusa non ricordo come ti chiami.test
4. Come porti male i tuoi anni!
5. Mi presti 10 euro?
6. Mi puoi restituire con gli interessi le 10.000 lire che ti ho prestato?

 

D) Per quale ragione avete pianto l’ultima volta?

1. Una persona vi ha detto che non voleva stare con voi.
2. Una persona vi ha detto che voleva stare con voi.
3. Un gentile signore dal peso di 160 chili vi è salito casualmente sul piede.
4. Avete perduto il pitone che vi hanno regalato a Natale.
5. Avete scoperto di avere pagato due volte la stessa bolletta.
6. Vi hanno costretto a fare un test stupido come questo.
7. Il vostro partner (sì, sempre lui) è andato via.
8. Il vostro partner è tornato.

 

E) Uscendo dal ristorante, mentre nevica, una bambina cenciosa e macilenta vuole vendervi una scatola di fiammiferi.

1. Decidete di non farvi più quell’erba.
2. Decidete che 7 Martini prima di cena sono troppi.
3. Le chiedete quanto ha incassato fino ad allora (in questo caso la bambina è vostra figlia).
4. Comprate una scatola di fiammiferi.
5. Vi sentite generosi e comprate tutte le scatole di fiammiferi, ma non pagate perché la piccola non accetta carte di credito.
6. Vi decidete a crescere e a uscire dal mondo delle fiabe.
7. Le regalate un accendino a perdere.
8. Le fate turpi proposte.

 

F) I vostri genitori travolti da un dissesto finanziario vi chiedono tutti i vostri soldi per evitare il fallimento.

1. Glieli date.
2. Non glieli date e dite loro: “Vi voglio molto bene lo stesso e vi perdono anche se avete fatto di me un figlio di falliti”.
3. Cominciate a prendere accordi con l’ospizio.
4. Glieli date a un interesse del 100% (mensile).
5. Li fate interdire.
6. Dite: “Non vi sputo in un occhio perché vi voglio bene”.
7. Sputate loro negli occhi.

 

G) Suonano alla porta. È un ragazzino di 12 anni che vi dice: “Ciao Papà”. L’avete avuto da una relazione illegittima e non lo vedevate da quando era neonato. Che gli dite?

1. Che bello ritrovarti.
2. Solo adesso ti ritiri?
3. Io non sono io.
4. Sarai il bastone della mia vecchiaia.
5. C’è un errore, io sono l’extra-comunitario che fa le pulizie.
6. I signori sono partiti per Santo Domingo.
7. Gli sbattete la porta in faccia e vi barricate in casa.
8. Va’ via, piccolo sporco negro!

 

H) Siete davanti ad un bellissimo tramonto. Che cosa pensate?

1. Toh, un bellissimo tramonto.
2. Ho dimenticato le polpette sul fuoco.
3. Vi mettete a piangere perché state pensando al vostro conto in banca in profondo rosso proprio come il tramonto.
4. Se questa non me la dà subito farò tardi per l’aperitivo serale.
5. Che me ne fotto del tramonto.
6. Siete tanto fatti che non riuscite a capire se è il tramonto o l’alba.

 

nuvola merenda   

(fotografia di Giovanni Merenda)

www.giovannimerenda.it

 

 

 


Si ringrazia per l’editing Benedetta Volontè

Latest posts by Giovanni Merenda (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.