Fine anni ’50,  c’era solo la TV in bianco e nero, un unico canale e la programmazione non copriva tutte le 24 ore. Qualcuno che non era ancora nato potrebbe essere indotto a pensare che quella fosse una TV noiosa ed inutile.
Non è affatto così.
Dal data base delle teche RAI   ho estratto la schede di alcuni  romanzi sceneggiati (le fiction di oggi).

E’ una lunga lista di lavori su opere letterarie importanti,  con attori di ottimo livello, con sceneggiatori e registi che sapevano fare il loro mestiere, basta leggere il cast.
Non si tratta certamente  delle soap opera di oggi, esportate dagli Stati Uniti,   con attori che definirli cani è una offesa per i cani, girate con una telecamera fissa, tipo filmino della prima comunione.
Malgrado le attrezzature tecniche non fossero quelle di oggi, gli sceneggiati, benché  girati in bianco e nero, sono di livello qualitativo assolutamente superiore.
In un Italietta appena uscita dalla fame del dopoguerra, si induceva  anche alla lettura.
Era intrattenimento, forse anche con una vena di bigottismo,  ma di buona qualità .
In casa mia c’erano libri, non tanti, ma grazie agli sceneggiati, io adolescente,  fui stimolato a leggerne altri.
Per un adolescente di oggi che stimolo può derivare dalla visione di Amici,  di Centovetrine,  di Beautiful?
Se si chiede ad un quindicenne scolarizzato di oggi  chi sia Dostojevskij è probabile che risponda: “l’ala sinistra della Dynamo di Kiev”.

Ecco la lunga lista, ho linkato i vari romanzi, magari a qualcuno, se non lo ancora fatto, viene la curiosità di leggerli.
1956
Titolo: Cime tempestose
Autore: Emily Bronte
Adattamento/Traduzione: Enrico Piceni
Sceneggiatura: Mario Landi – Leopoldo Trieste
Regia: Mario Landi
Cast: Massimo Girotti – Annamaria Ferrero – Alberto Bonucci – Armando Francioli – Giancarlo Sbragia – Margherita Bagni – Arnoldo Foa’
Puntate: 4
Rete: Nazionale
Data prima – ultima puntata: 12/02/1956 – 04/03/1956

Titolo: L’Alfiere
Autore: Carlo Alianello
Sceneggiatura: Carlo Alianello – Anton Giulio Majano
Regia: Anton Giulio Majano
Cast: Fabrizio Mioni – Aroldo Tieri – Domenico Modugno – Achille Millo – Maria Fiore – Emma Danieli – Tecla Scarano – Carlo Giuffre’ – Ubaldo Lay – Ilaria Occhini – Nino Manfredi – Carlo Croccolo – Monica Vitti
Puntate: 6
Rete: Nazionale
Data prima – ultima puntata: 18/03/1956 – 22/04/1956

1957

Titolo: Jane Eyre
Autore: Charlotte Bronte
Adattamento/Traduzione: Franca Cancogni
Sceneggiatura: Anton Giulio Majano
Regia: Anton Giulio Majano
Cast: Ilaria Occhini – Raf Vallone – Wanda Capodaglio – Margherita Bagni – Ubaldo Lay – Maresa Gallo – Carlo D’Angelo – Matteo Spinola – Luigi Pavese
Puntate: 5
Rete: Nazionale
Data prima – ultima puntata: 09/03/1957 – 06/04/1957

Titolo: Il romanzo di un giovane povero
Autore: Octave Feuillet
Adattamento/Traduzione: Carlo Maria Pensa
Regia: Silverio Blasi
Cast: Paolo Carlini – Lea Padovani – Laura Carli – Evi Maltagliati – Franco Volpi – Aldo Silvani
Puntate: 4
Rete: Nazionale
Data prima – ultima puntata: 27/04/1957 – 18/05/1957

Titolo: Orgoglio e pregiudizio
Autore: Jane Austen
Adattamento/Traduzione: Edoardo Anton
Regia: Daniele D’Anza
Cast: Franco Volpi – Virna Lisi – Enrico M. Salerno – Sergio Tofano – Vira Silenti – Elsa Merlini – Matteo Spinola
Puntate: 5
Rete: Nazionale
Data prima – ultima puntata: 21/09/1957 – 19/10/1957

Titolo: Piccolo Mondo Antico
Autore: Antonio Fogazzaro
Adattamento/Traduzione: Silverio Blasi – Carla Ragionieri
Regia: Silverio Blasi
Cast: Paola Borboni – Renato De Carmine – Carla Del Poggio – Laura Carli – Aldo Silvani
Puntate: 5
Rete: Nazionale
Data prima – ultima puntata: 26/10/1957 – 23/11/1957

Titolo: Tessa la ninfa fedele
Autore: Margaret Kennedy
Adattamento/Traduzione: Anna Luisa Meneghini
Regia: Mario Ferrero
Cast: Achille Millo – Alberto Lupo – Elena Cotta – Silvio Spaccesi – Fulvia Mammi – Gianna Giachetti
Puntate: 4
Rete: Nazionale
Data prima – ultima puntata: 30/11/1957 – 21/12/1957

1958

Titolo: Capitan Fracassa
Autore: Teophile Gautier
Sceneggiatura: Anton Giulio Majano – Elio Talarico
Regia: Anton Giulio Majano
Cast: Arnoldo Foa’ – Lea Massari – Margherita Bagni – Marina Dolfin – Scilla Gabel – Romolo Costa – Alfredo Bianchini – Giulia Lazzarini – Ubaldo Lay
Puntate: 5
Rete: Nazionale
Data prima – ultima puntata: 11/01/1958 – 08/02/1958

Titolo: Mont Oriol
Autore: Guy de Maupassant
Adattamento/Traduzione: Nicola Manzari
Regia: Claudio Fino
Cast: Sergio Tofano – Monica Vitti – Paolo Ferrari – Paolo Carlini – Roldano Lupi – Nino Besozzi – Giulia Lazzarini – Renzo Palmer
Puntate: 4
Rete: Nazionale
Data prima – ultima puntata: 08/03/1958 – 29/03/1958

Titolo: Le avventure di Nicholas Nickleby
Autore: Charles Dickens
Adattamento/Traduzione: Alessandro De Stefani
Regia: Daniele D’Anza
Cast: Antonio Cifariello – Maria Grazia Spina – Arnoldo Foa’ – Elisa Cegani – Evi Maltagliati – Aroldo Tieri – Carlo D’Angelo – Rina Franchetti
Puntate: 6
Rete: Nazionale
Data prima – ultima puntata: 19/04/1958 – 31/05/1958 –

Titolo: Umiliati e offesi
Autore: Fjodor M. Dostojevskij
Adattamento/Traduzione: O. Felyne – L. Neanova – C. Giardini
Sceneggiatura: Franca Cancogni – Francesco Thellung – Vittorio Cottafavi
Regia: Vittorio Cottafavi
Cast: E. M. Salerno – A.M. Guarnieri – Romolo Costa – Vira Silenti – Evi Maltagliati – Ivo Garrani – Warner Bentivegna – Mario Feliciani – Vittorio Sanipoli
Puntate: 4
Rete: Nazionale
Data prima – ultima puntata: 27/09/1958 – 18/10/1958

Titolo: Canne al vento
Autore: Grazia Deledda
Adattamento/Traduzione: Gian Paolo Callegari
Regia: Mario Landi
Cast: Cosetta Greco – Franco Interlenghi – Cesarina Gheraldi – Miranda Campa – Lida Ferro – Jose’ Greci – Olga Gherardi
Puntate: 4
Rete: Nazionale
Data prima – ultima puntata: 08/11/1958 – 29/11/1958

Titolo: Padri e Figli
Autore: Ivan Turgheniev
Adattamento/Traduzione: Renato Mainardi – Chiara Serino
Regia: Guglielmo Morandi
Cast: Mario Feliciani – Alessandro Ninchi – Alberto Lupo – Franco Volpi – Carla Gravina – Eleonora Rossi Drago
Puntate: 4
Rete: Nazionale
Data prima – ultima puntata: 20/12/1958 – 10/01/1959

1959

Titolo: L’isola del tesoro
Autore: Robert Louis Stevenson
Adattamento/Traduzione: Paolo Levi
Regia: Anton Giulio Majano
Cast: Alvaro Piccardi – Corrado Pani – Ivo Garrani – Roldano Lupi – Ubaldo Lay – Leonardo Cortese – Arnoldo Foa’
Puntate: 5
Rete: Nazionale
Data prima – ultima puntata: 07/02/1959 – 07/03/1959

Titolo: Il romanzo di un maestro
Autore: Edmondo De Amicis
Adattamento/Traduzione: Mario Landi
Sceneggiatura: A.M. Rimoaldi – Grazia Dore
Regia: Mario Landi
Cast: Armando Francioli – Riccardo Garrone – Cosetta Greco – Fosco Giachetti Lucilla Morlacchi
Puntate: 5
Rete: Nazionale
Data prima – ultima puntata: 18/04/1959 – 16/05/1959

Titolo: L’idiota
Autore: Fjodor M. Dostojevskij
Adattamento/Traduzione: Giorgio Albertazzi
Regia: Giacomo Vaccari
Cast: Giorgio Albertazzi – Sergio Tofano – Gianni Santuccio – Antonio Pierfederici – Gianmaria Volonte’ – Davide Montemurri – Ferruccio De Ceresa – Anna Proclemer – Lina Volonghi – Anna Maria Guarnieri
Puntate: 4
Rete: Nazionale
Data prima – ultima puntata: 26/09/1959 – 17/10/1959

Titolo: Il vicario di Wakefield
Autore: Oliver Goldsmith
Adattamento/Traduzione: Franca Cancogni
Regia: Guglielmo Morandi
Cast: Carlo D’Angelo – Evi Maltagliati – Mario Valdemarin – Ilaria Occhini – Wandisa Guida – Armando Francioli – Alberto Lupo – Aldo Giuffre’
Puntate: 4
Rete: Nazionale
Data prima – ultima puntata: 01/11/1959 – 22/11/1959

Latest posts by (Collaborazione esterna) (see all)

2 thoughts on “Quando la Televisione ti faceva leggere

  1. Ottimo elenco, che si ferma solo al 1959. Per quelli come me che hanno qualche anno in più legere i nomi di quegli attori la pelle d'oca è d'obbligo.
    Erano attori di teatro "prestati" alla televisione.
    Appena nata, la TV diffondeva cultura ed era uno strumento preziosissimo di elargizione in massa di capolavori letterari.
    Ricordo, in anni successivi, intere domeniche pomeriggi in compagnia di spettacoli teatrali trasmessi in TV, uno dei quali avrei tanto voluto recitare.
    Ma, tant'è, il tempo passa e questa non è nostalgia della gioventù, o almeno non solo.
    E' nostalgia di cose belle.
    La TV è uno strumento e come tale dipende dall'uso che se ne fa. Per quano mi riguarda è diventato uno strano soprammobile.
    P.S. Chiedo scusa per gli errori, ma la mia tastiera fa i capricci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.