orologio cuore

 

Casa Daverall
24 ottobre 2015

 

 

Igor – Ragà, stanotte lancette indietro di un’ora.

 

Cla’ – Ottimo, così almeno dormo un po’ di più…

 

rottame 

All’unisono Ramon e Igor lo guardano in cagnesco.

 

– Ok, ok! Alle 4 la prima colazione.

Di entrambi!

 

 

Ramon – Non hai dimenticato qualcosa, signorino?

 

Igor (facendogli il verso)
– Già! Non hai dimenticato qualcosa, signorino?

 

Clarence sfodera all’istante un’aria soave e ingenua.
E resta muto come un pesce.

  

Ramon lo sprona, ma senza successo.

– Dai Amore, che lo sai.
Dillo a parole tue…

 

Niente.

 

 

Igor – Si tro… Si tro…

 

ora di... 

Cla’ (tutto d’un fiato) – Si trova un compromesso!!!

 

Igor e Ramon – Sì, buonanotte!

 

 

– Appunto!
Ancora mi devo rifare dalla nottata di sabato scorso…

 

Si porta una mano sugli occhi, ridendo nel ripensarci e scuotendo la testa.
Poi fa finta di tornare serio e fissa Ramon.

 

 

Ramon – Non guardarmi così… Potevamo eludere l’anniversario?

 

 

lettone– Non sia mai detto!
Ma farlo 5 volte di seguito, una per ogni anno…
Se arriviamo a dieci non penserai mica…

 

Igor (a Cla’) – Se vuoi ti do una mano io!

 

(Clarence e Ramon) – No grazie!!! Facciamo noi…

 

 

Ramon (ad Igor) – Poi zitto tu, che hai mangiato com’a che!

 

 

– Mai quanto te!
A me solo le briciole, un povero orfanello…

 

 

(Ramon) – Sì, denutrito…

 

 

– Adottatemi!!!

 cassetto

 

Cla’ – Ma se stai già con noi

 

 

– Non lo dicevo a voi, bensì ai lettori.
Anche a distanza, un affido condiviso… Perché la fame è fame!
E pure tanta.

 

 

Cla’ – Qualcuno penserà che non ti diamo da mangiare…

 

 

telefono azzurroRamon – Magari allerta pure il telefono azzurro…

 

 

Cla’ – …E invece siamo noi tuoi ostaggi…

Guarda me, come sono stanco e stressato.
E tutto per colpa vostra!

 

Ramon – Sì, appellati ad Amnesty International!

 

Igor – Anche all’Associazione Antigone, già che ci sei!

 

 

– Voi due finite male, mi sa!
A stecchetto per un po’… Voglio vedere…

 

 

Ramon – E noi sai che facciamo?

 

Igor – Eh, lo sai che facciamo?

 

 

– Andate da Tommy…
(pausa)

Spiacenti, miei cari. Tommy parte per qualche mese…

 

 

Igor – Infatti passa a salutarci. A momenti.

 

 

(Ramon) – Lo vedi che pensiamo a te? Perderai quell’ora di sonno, anzi l’intera nottata, mi sa… In compenso stai a posto fino al ritorno dell’ora legale!

 Animal

 

Cla’ – Non ci arrivo mi sa!
(pausa)

In Italia dovrebbero legalizzare l’omicidio.
Di soci e sorci.

 

(Ramon e Igor) – E poi che ti resta?

 

– Che sciocchi, ovvio…
Paolè!

 

 

Igor – A mali estremi, estremi rimedi!

 

 

Piumetta

 

 

Ramon – Tieniti forte, socio.
Stasera c’è anche lei.
En plein…

 

  

E fu così che la nottata passò piacevolmente, fra canti, balli e un imprecisato numero di…

VOV!

Gamy Moore
Follow me

Gamy Moore

Gamy Moore, ovvero Paoletta, Piumetta, e chi più ne ha più ne metta... Croce e delizia della rete.
Sceneggiatrice, scrittrice, poetessa in rima.
E il mondo viveva meglio prima.

www.paolacimmino.it
Gamy Moore
Follow me

Latest posts by Gamy Moore (see all)

One thought on “Indietro tutta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.